Antipasto con Caciocavallo e Tartufo

jo

Le sfoglie con Caciocavallo e Tartufo sono dei gustosi antipasti realizzati con prodotti tipici della cultura culinaria abruzzese. La preparazione di queste sfoglie non è molto difficile.

Potete usare delle sfoglie alle olive o sostituirle con dei crackers o con crostini di pane a noi più graditi. caciocavallo

Preparazione: Tagliate il Caciocavallo a piccoli pezzi e poneteli su un foglio di carta da forno che andiamo inseguito ad infornare con una temperatura di 180° per alcuni secondi, fino a quando il formaggio non si sarà leggermente dorato-

Prendiamo le nostre sfoglie o crackers o crostini e spalmiamo su ognuna di esse la Salsa Tartufata su cui adagiamo poi un pezzetto di Caciovallo.

Ingredienti: Salsa Tarufata, Caciocavallo, Sfoglie.

Pubblicato in Ricette

Frutta e Verdura di Gennaio

broccoli

Il mese di gennaio si caratterizza per il freddo ed il banco del mercato non è pieno di frutta e verdura come potrebbe essere invece durante i mesi estivi. Tuttavia possiamo fare la nostra spesa in una varietà molto interessante di prodotti con cui creare piatti caldi e nutrienti.

Cominciando dalla verdura troviamo Broccoli, Cavolfiori, Cavoli, Radicchio, Sedano, Cime di rapa, Cavolini di bruxelles, Funghi, Cardi, Indivia, Catalogna, Spinaci, Scorzonera, Sedano, Songino, Topinambur.

Dalla verdura passiamo alla frutta, un elenco di prodotti più breve ma con i quali potremmo realizzare un’infinità di dolci.

Nel banco della frutta troviamo Arance, Mandaranci, Mandarini, Mele, Pere, Ananas, Banane, Kiwi, Pompelmi, Avocando e Mango.

 

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Mangiabruzzo.com

Maccheroni MangiAbruzzo

ma

Il piatto che vi presentiamo non si caratterizza certo per chi vuole mantenere la linea a tavola tuttavia ci fornisce tanta energia con cui affrontare nel modo migliore il resto della nostra giornata o per ricevere amici a pranzo. E’ una ricetta facilissima da preparare.IMG_4877-2

Preparazione: Prendete la pancetta o meglio ancora del guanciale e tagliatelo a strisce sottili. Dopo di che in un tegame ampio mettete a rosolare con fiamma bassa un cucchiaino di olio, un pezzetto di burro (non più di 10 grammi) e il guanciale o la pancetta.

Nel frattempo mettiamo a cucinare la pasta in acqua salata e quando la scoliamo la trasferiamo nel tegame dopo aggiungiamo anche della panna. Oltre alla panna aggiungiamo due cucchiaiate di sugo di pomodoro o se volete provare un’alternativa vi consigliamo la Confettura di Peperoni Rossi!

I nostri maccheroni sono pronti, una volta impiattati diamo una macinata di pepe e una spolverata di prezzemolo tritato. Buon Appetito!

Ingredienti: 400 g pasta, 100 g pancetta o guanciale, panna, pomodoro, prezzemolo, olio, burro, sale, pepe.

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Ricette

Tagliatelle con Funghi e Salsa Tartufata

Prendiamo i nostri funghi porcini tagliando il gambo quasi completamente e puliamo con un panno umido la cappella. Tagliamo i funghi in fette molto sottili.

salsa_tartufata_p_2

Dalla consistenza grossolana e non cremosa, questa Salsa permette di assaporare al meglio la qualità e le proprietà del Tartufo…

In un tegame possibilmente ampio mettiamo un pò di olio a cui aggiungiamo prezzemolo ed aglio tritati molto finemente e a seguire i funghi. Aggiungete un pò di acqua di cottura.

Cuciniamo le nostre tagliatelle all’uovo, pronte in pochi minuti, scoliamo e le condiamo con il preparato del tegame. Aggiungiamo la salsa tartufata e mescoliamo bene a fuoco basso.

Se preferite una volta servite possiamo aggiungere sulle tagliatelle una spolverata di pepe nero. Buon Appetito!

 

Ingredienti (4 persone): 300 gr agliatelle all’uovo, 400 gr funghi porcini, prezzemolo, aglio, salsa tartufata, olio e sale.

Pubblicato in Ricette

Focaccia ripiena MangiAbruzzo

ricetta-2

Un’alternativa alla pizza, una focaccia la cui pasta è realizzata senza lievito, che potrete farcire in moltissimi modi, dando sfogo alla vostra fantasia in cucina. Noi la proponiamo con ricotta, pomodori, prosciutto crudo e mozzarella.

Preparazione: in una ciotola mettiamo farina, olio, sale e impastiamo il tutto aggiungendo dell’acqua tiepida con cui otterremo una pasta morbida ed omogenea. Dopo aver lavorato l’impasto lo lasciamo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Prepariamo gli ingredienti con cui andremo a farcire la nostra “pizza”: lavoriamo la ricotta con la forchetta aggiungendo un filo di olio e le mozzarelle le tagliamo in maniera molto sottile su un altro punto di appoggio.

Ricottina la fumo di Ginepro

Prendiamo il nostro impasto che dopo aver riposato per circa 30 minuti lo dividiamo in due parti uguali e una metà la stendiamo su una taglia da pizza, il cui fondo dobbiamo ungere con dell’olio!

Sulla metà messa in taglia aggiungiamo la ricotta, un po’ di sale e origano, il prosciutto, i pomodori a fette e concludiamo con la mozzarella.

Stendiamo l’altra metà della pasta e aiutandoci con un mattarello rifiniamo i bordi e rendiamo il composto più omogeneo.

Sulla superficie del nostro piatto facciamo dei piccoli tagli per favorire al fuoriuscita del vapore in cottura. Spennellate la superficie con l’olio e infornate a 200 gradi per circa 25 minuti. Buon Appetito!

Ingredienti: 300 gr di farina, 250 gr di ricotta, 120 gr di prosciutto, 150 gr di pomodori, Acqua, Olio, Origano, Sale

Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in Ricette

Frutta e Verdura di Novembre

im

L’inverno è alle porte e nella nostra spesa non può mancare la frutta e la verdura di stagione. Bisogna fare il pieno di vitamina C per prevenire i primi malanni di stagione. Sali minerali e vitamine che ci aiuteranno ad affrontare nella maniera migliore i primi freddi.

Il cavolfiore è una delle verdure principe dell’inverno, ricco di vitamina C, A e B. Consigliato a chi soffre di anemia, è un ottima fonte di ferro e altri sali minerali, quali potassio, acido folico e magnesio.

Dalle funzioni depurative è indicato anche in casi di diabete perché non contiene glutine ed è adatto anche ai celiaci. A seguire un elenco della frutta e verdura di novembre.

 

Frutta: Ananas, Arance, Castagne, Cedri, Clementine, Mandaranci, Mandarini, Uva, Kaki, Kiwi, Melograni, Mele, Pere, Noci, Papaia, Pompelmi, Avocadi, Banane, Fichi d’India.

Verdure:  Cavoli, Broccoli, Catalogna, Funghi, Carote, Melanzane, Scorzonera, Sedano, Topinambur, Zucchine, Radicchio, Cime di rapa, Spinaci, Cardi, Indivia, Tartufi, Cavolfiore,

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in Mangiabruzzo.com

Zucca con fagioli all’abruzzese

zucca-1024x768

Una ricetta autunnale, tipicamente abruzzese, facile da preparare con la Zucca protagonista insieme ai fagioli con cui potete realizzare un piatto rustico dai grandi valori nutrizionali. Ricca di Omega3, la zucca aiuta a combattere il cattivo umore, in cui troviamo la vitamina A e C, oltre al calcio, sodio e Sali minerali.

Preparazione: La sera prima di preparare il vostro piatto mettete a bagno i fagioli in un contenitore colmo di acqua, a seguire preparate la zucca, tagliando la polpa a fettine sottili. Inseguito aggiungiamo la Zucca per 15 minuti in acqua bollente salata e inseguito la lasciate a scolare per tutta la notte.

Il giorno seguente quando state per  preparare la vostra minestra riprendiamo i fagioli e li lessiamo, senza salarli! Passiamo inseguito alla polpa di Zucca che abbiamo lasciato a scolare e la amalgamiamo per bene fino ad ottenere un composto unico.

In una padella mettiamo a soffriggere, con un filo d’olio, l’aglio a cui inseguito aggiungiamo la polpa di Zucca e del rosmarino.

Dopo alcuni minuti aggiungiamo i fagioli e aggiungiamo un pizzico di sale senza esagerare! Mescoliamo il tutto e lasciamo cucinare il piatto per circa quindici minuti. La nostra Zucca con fagioli è pronta per essere servita, suggeriamo l’aggiunta di peperoncino, Buon appetito!

 

Ingredienti per quattro persone:

1  Zucca grande

400 grammi di  fagioli tondini

Aglio

Rosmarino

Olio d’oliva

Sale

Peperoncino

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Ricette

Frutta e verdura di Ottobre

Ottobre porta con se l’autunno e sul banco del mercato troviamo sapori forti e caratteristici, tipici della stagione come i funghi e le castagne, ma non solo. Questi elementi renderanno i nostri piatti unici ma soprattutto la nostra alimentazione sana se sapremo apprezzare ciò che la natura offre nei suoi precisi momenti della stagione.

La zucca è un elemento tipico di ottobre, si contraddistingue per la sua versatilità che la rendono unica, dai primi piatti fino al dolce la zucca è protagonista. Della zucca non si butta via nulla, infatti è possibile mangiare anche i semi una volta lasciati a essiccare. Ricca di Omega3, la zucca aiuta a combattere il cattivo umore, in essa troviamo anche la vitamina A e C, oltre al calcio, sodio e Sali minerali.

La zucca ha proprietà diuretiche e rinfrescanti ed è spesso consigliata anche all’interno delle diete. Spesso in cucina viene isolata per il suo apparire dolciastro in realtà la zucca si rivela un ottimo alleato per realizzare i vostri piatti! A seguire un elenco di frutta e verdura che è possibile trovare sui banchi del mercato nel mese di ottobre.

 

Frutta: Uva, Melograno, Cachi, Pere, Kiwi, Fichi, Prugne, Lamponi, Fichi d’India, Castagne, Funghi

Verdura: Zucca, Radicchio, Rabarbaro, Peperoni, Fagioli, Ravanelli, Porro, Sedano, Barbabietole, Cavolfiore, Broccoli

Taggato con: , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Mangiabruzzo.com

Frutta e verdura di settembre

Frutta e Verdura di settembre

Settembre è uno di quei mesi in cui sul banco della frutta e della verdura avete solo l’imbarazzo della scelta! Un lungo elenco di prodotti in cui la frutta vi darà quel contributo di vitamina necessaria per affrontare nel migliore dei modi il cambio di stagione.

L’Uva ad esempio è pronta per essere gustata con tutto il suo elevato contenuto di vitamine, infatti contiene la vitamina B6, A e C, che hanno la funzione di rilassare i nervi e combattere l’insonnia oltre a contribuire al miglioramento della circolazione. Sul banco del mercato potrete trovare anche i Fagioli, in Abruzzo rappresentano un tratto identitario della cultura gastronomica. I fagioli sono ricchi di fibre, di vitamina B e minerali, in maniera particolare di calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, rame.

Ultima citazione per la frutta di settembre è per le Pere, che possono essere usate praticamente per ogni occasione. Come antipasto con un pecorino stagionato, come spuntino, le pere sono molto ricche di zuccheri, potassio, fibre e di Vitamina C e B. A seguire un elenco della frutta e verdura di settembre.

 

Frutta: Fichi Fichi d’india, Uva, Mirtilli, Susine, Mele, Pere, Meloni, Pesche.

Verdura: Bietole, Broccoli, Carote, Cavoli, Fagiolini, Cicoria, Cetrioli, Melanzane, Peperoni, Zucche, Pomodori, Funghi, Spinaci, Zucchine.

Taggato con: , , , , , , , , , ,
Pubblicato in Mangiabruzzo.com

Pasta alla Caprese

p

Un piatto semplice da preparare che si caratterizza per la sua freschezza e tipicità agostana.

Preparazione: Su un tavolo da lavoro tagliamo i pomodorini a spicchi. Inseguito prendiamo la rucola ed il basilico, laviamo per bene la verdura che poi andrà nella pasta. Prepariamo anche le mozzarelline che andremo a condire, senza esagerare, con sale e olio. Cuciniamo la pasta che una volta pronta scoliamo sotto il getto dell’acqua fredda e la posizioniamo in una insalatiera per lasciarla raffreddare. Dopo un paio di minuti aggiungiamo i pomodori, le mozzarelle e la verdura che abbiamo precedentemente preparato. Condiamo con sale e olio, senza esagerare, e mettiamo la nostra pasta in frigo. Questo piatto va servito freddo, buon appetito!

 

Ingredienti per quattro persone:

450 gr di pasta (consigliamo fusilli, farfalle o rotelle)

300 gr di mozzarelle (usate le piccole o altrimenti tagliate voi le mozzarelle a tranci)

200 gr di pomodorini

100 gr di rucola

Basilico

Sale e Olio q.b.

Taggato con: , , , ,
Pubblicato in Ricette
Nessun prodotto selezionato

Login

Lost your password?